Seminar

Come nasce un integratore a base di probiotici: stabilità e la biocompatibilità tra ingredienti attivi e ceppi probiotici selezionati

Time: 11:30 - 11:50

Date: 22 November 2018

Theatre: Arena Seminari

Synopsis

L’efficacia di un integratore alimentare dipende da diverse variabili, tra cui ovviamente la quantità degli attivi presenti, la composizione quali-quantitativa del prodotto e la forma di dosaggio impiegata.

E’ noto che qualunque attivo subisce un decadimento, anche lieve, nel corso della vita commerciale del prodotto. Nella maggior parte dei casi è sufficiente un sovradosaggio minimo al momento della fabbricazione per compensare questo fenomeno in maniera del tutto prevedibile.

Nel caso di formulazioni contenenti probiotici, quindi cellule vive in forma liofilizzata, la situazione è più delicata. Vi sono diversi ingredienti attivi, ma anche eccipienti quali aromi o inerti, che possono esercitare una tossicità diretta sui ceppi probiotici impiegati, riducendo la carica batterica già a livello della polvere e poi, in misura più importante, al momento dello scioglimento del formulato in acqua prima dell’assunzione o nel succo gastrico.

Se si vuole quindi garantire la quantità di cellule vive dichiarate in etichetta fino al termine della vita commerciale, è fondamentale studiare le interazioni tra ciascun ingrediente potenzialmente critico del formulato e i probiotici che si intende utilizzare per verificarne la piena biocompatibilità.

In seconda battuta sarà possibile studiare la stabilità nel tempo dei probiotici, sia con test accelerati che a temperatura ordinaria.

Speaker

  • Luca Mogna Probiotical

« Back