WORKSHOP DEL GRUPPO MIAF:

Materie prime per integratori alimentari e alimenti funzionali di Federchimica-Aispec

22 Novembre 2018

Sala: Seminar Arena

10:30 - 10:50

The problem of vitamin D insufficiency in Europe

Generalmente il livello di Vitamina D è basso negli adulti di tutta Europa e contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare questo è valido anche nel Sud Europa dove la luce solare è presente durante tutto l’anno. Nello specifico le persone che lavorano in luoghi chiusi sono particolarmente affette da questa carenza poichè manca l’attività... Read more »

11:00 - 11:20

Evidenze di sostenibilità attraverso partnership basate sull’economia circolare

Cos’è la sostenibilità? Oggi la sostenibilità è un atto di equilibrio. Come indicato nel Rapporto della Commissione mondiale sull’ambiente e lo sviluppo (1987), la sostenibilità incontra i bisogni del presente senza compromettere il benessere delle generazioni future. La sostenibilità è più che un termine filosofico. È un bisogno: il bisogno di tutti. È in questa... Read more »

11:30 - 11:50

Come nasce un integratore a base di probiotici: stabilità e la biocompatibilità tra ingredienti attivi e ceppi probiotici selezionati

L’efficacia di un integratore alimentare dipende da diverse variabili, tra cui ovviamente la quantità degli attivi presenti, la composizione quali-quantitativa del prodotto e la forma di dosaggio impiegata. E’ noto che qualunque attivo subisce un decadimento, anche lieve, nel corso della vita commerciale del prodotto. Nella maggior parte dei casi è sufficiente un sovradosaggio minimo... Read more »

12:00 - 12:20

La coltura di cellule vegetali in sospensione quale piattaforma tecnologica per lo sviluppo e la produzione su scala industriale di attivi botanici e di proteine ricombinanti umane altamente attive, prive di potenziali cross-contaminazioni

Il rapido sviluppo della Nutraceutica ha portato ad un aumento della diversificazione e della domanda di attivi botanici per benessere dell’individuo, il cui effetto deve esplicarsi   specificamente in vari distretti dell’organismo. Queste molecole, in particolare i metaboliti secondari delle piante, per mantenere la loro integrità ed efficacia devono essere prodotti con sistemi tecnologici avanzati che... Read more »

12:30 - 12:50

β-defensine: un nuovo approccio per la prevenzione della disbiosi intestinale

Si parla sempre più spesso di microbiota e dell’influenza che questo esercita sull’organismo in generale, si fa riferimento al gut-brain axis, asse intestino-cervello, termine che pone in evidenza la correlazione tra tratto gastrointestinale (microbiota) e funzioni cerebrali (SNC, sistema neuroendocrino e immunitario  – asse ipotalamo-ipofisi-surrene – sistema nervoso autonomo -simpatico e parasimpatico, sistema nervoso enterico,... Read more »